Roberta Bua

Nata a Torino nel 1987, inizia a quattro anni lo studio del violino presso il SUZUKI TALENT CENTER di Torino sotto la guida degli insegnanti Lee Robert e Antonio Mosca. Prosegue i suoi studi al Conservatorio Giuseppe Verdi di Torino dove si diploma nel 2007. Successivamente la borsa di studio dei Master dei Talenti di Fondazione CRT le ha permesso di frequentare un corso di post-formazione presso il prestigioso Conservatorio Superiore di Lugano con il Maestro Valery Gradow. Nel corso dei suoi anni di studio ha seguito master con personalità di spicco nel mondo musicale quali: Salvatore Accardo, Shlomo Mintz, Vadim Brodsky e di musica da camera con il Trio Altenberg. Infine nell’anno 2015 ha conseguito il Master in Music Performance presso il Conservatorio Royal di Gent con il Maestro Alessandro Moccia.
Ha potuto frequentare, nell’aprile 2011, grazie alla vincita di una borsa di studio della FONDAZIONE ROYAUMONT (Parigi), un corso a Parigi per due anni su “Exspressivité des claviers et du violon dans le sonate de Mondonville a Dussek” con personalità quali Liana Mosca, Pierre Goy, Nicole Hostettler.
Ha effettuato numerose esibizioni pubbliche in formazione cameristica e come solista in varie sale come Circolo della stampa, Circolo ufficiali, Piccolo Regio di Torino, Cesano Maderno, Educatorio della provvidenza, Chiesa di Santa Pelagia. Attualmente è membro del rinomato Ensemble d’archi dell’Associazione DeSono e del Colibrì Ensemble. Dal 2016 collabora con il Dolce Concento Ensemble e di recente ha collaborato con il Baroque Ensemble di Colonia e la Verdi Barocca di Milano.
Dal 2008, invece, collabora con l’Orchestra Luigi Cherubini diretta dal Maestro Riccardo Muti, con la quale ha effettuato tour in tutto il mondo suonando nelle maggiori sale da concerto. Con la stessa ha partecipato al Salzburg Festival e collaborato con il Teatro Real di Madrid. Recentemente ha collaborato con l’orchestra Filarmonica del Teatro Regio di Torino, Orchestra Filarmonica del Festival pianistico di Brescia e Bergamo, l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai e l’Orchestra degli Champs-Elysèes di Parigi sotto la guida del Maestro Philippe Herreweghe.
Ha sempre affiancato alle esibizioni pubbliche una grande passione per l’insegnamento: ha, così, seguito il CAS (Courses Advance Studies – didattica per strumenti ad arco) presso il Conservatorio di Lugano con Anna Modesti ed è insegnante abilitata Suzuki di Terzo Livello. Sta frequentando il corso di CML (Children’s Music Laboratory) con Elena Enrico. È stata insegnante di violino presso la Scuola Suzuki di Asti e l’Accademia Musicale Amadeus di Agrate Conturbia. Attualmente insegna presso l’Associazione Musica in Scena di San Mauro, l’Accademia Lorenzo Perosi di Biella e l’Associazione Musicale “Alfredo Casella” di Novi Ligure.