Pietro Sciutto

Nato a Genova il 30 Gennaio del 1996, ha iniziato i suoi studi di propedeutica musicale a soli cinque anni col Maestro Carlo Chiddemi, i quali lo hanno portato ad intraprendere sin da giovanissimo lo studio della Tromba presso la Civica Scuola di Musica di Ovada. Nel 2007, all’età di undici anni, ha continuato il suo percorso artistico sotto la guida del Maestro Luigi Sechi e nell’anno accademico 2008/2009 è stato ammesso al Conservatorio Paganini di Genova. Durante i periodi estivi del 2010 e del 2011 ha partecipato a corsi di alto perfezionamento musicale sotto la guida del Maestro Vincenzo Camaglia. Nel 2011 e nel 2012 ha vinto il secondo premio al Concorso Internazionale “Vittoria Caffa Righetti” di Cortemilia. Sia durante l’anno accademico 2012/2013 che in quello successivo, presso il Conservatorio Paganini, ha vinto la Borsa di Studio “Romeo Lebole” per merito assoluto. Nell’anno accademico 2013/2014 ha vinto la Borsa di Studio “Pericu” destinata a gruppi cameristici con la formazione ”Atomic BomBrass Quintet”. Il 3 luglio 2014 si è diplomato in tromba, sempre presso il Conservatorio Paganini, riportando la votazione di 10 con lode, seguito dal Maestro Elia Savino. Nell’estate del 2014 ha partecipato al corso di formazione professionale per professori d’Orchestra organizzato dall’Associazione Culturale Masca in Langa nell’ambito del progetto “Orchestra Sinfonica Giovanile Aleramica”. Nell’Aprile 2014 ha superato l’audizione per il Biennio Specialistico Universitario “Master of Arts in Instrumental / Vocal Performance” presso il Conservatorio della Svizzera Italiana di Lugano, dove sta portando avanti i suoi studi, sotto la guida del Maestro Francesco Tamiati. Nel Luglio 2015 ha conseguito la maturità classica con la votazione di 78/100. Nel settembre 2015 ho preso parte al recupero ed alla realizzazione della colonna sonora del “Mercante di Venezia” di Orson Wells musicata dal Maestro Lavagnino, ed ha suonato alla serata pre-inaugurale della “Mostra del Cinema di Venezia” con l’Orchestra Classica di Alessandria. Nel novembre 2015 ha invece vinto l’audizione, classificandosi primo idoneo ammesso, per l’Orchestra dell’Accademia del Teatro alla Scala di Milano, dove sta attualmente ricoprendo il ruolo di Prima Tromba e dove ha avuto la possibilità di lavorare, nel corso del primo anno, con Direttori come Fabio Luisi, Zubin Mehta, David Coleman, Adam Fischer, Christoph Eschenbach, Roland Boer. Nel maggio 2016, sempre nell’ambito dell’Accademia, ha vinto l’audizione interna per tirocinio e collaborazione con l’Orchestra del Teatro alla Scala. Nel giugno 2016 ha partecipato alla Giornata della Musica organizzata presso la Camera dei Deputati a Roma, dove è stato premiato tra i migliori studenti dei Conservatori italiani con la Medaglia della Camera dei Deputati dalla Presidente Laura Boldrini. Nel luglio 2016 ha collaborato con l’Orchestra del Teatro Carlo Felice per il concerto al Teatro del Silenzio (Lajatico) diretto dal Maestro Rota. Successivamente l’11 dicembre 2016 ha partecipato ai “Concerti della Cappella Paolina al Quirinale”, trasmessi in diretta su Radio 3, con la Young Musicians European Orchestra.