Mattia Lorenzini

Mattia Lorenzini

Nato a Genova nel 1998, si avvicina alla musica all’età di 9 anni. Nel 2012 viene ammesso, arrivando primo in graduatoria, ai corsi pre-accademici del Conservatorio Paganini della sua città. Qui comincia a frequentare la classe del M° Gianfranco Carlascio, sotto la guida del quale ottiene il diploma accademico di I livello nell’ottobre 2020 con il massimo dei voti, la lode e la dignità di stampa della tesi (relatrice Prof.ssa Patrizia Conti). Attualmente frequenta il secondo anno del Biennio specialistico di II livello con il M° Maurizio Barboro.

Ha seguito masterclasses del M° Carlascio e corsi estivi di perfezionamento con Irene Veneziano e Maurizio Barboro. Ha partecipato inoltre a masterclasses indette dal Conservatorio Paganini con i Maestri Pierluigi Camicia, Cristiano Rossi (in qualità di pianista camerista) e Roberto Plano.

Ha partecipato a svariati concorsi pianistici nazionali ed internazionali (Concorso Bach di Sestri Levante e Concorso di Albenga, fra gli altri) aggiudicandosi diversi primi premi. Recentemente è stato selezionato come finalista del Premio Brunelli di Vicenza, mentre nel mese di ottobre 2021 ha partecipato al Concorso pianistico internazionale Maria Labia di Malcesine aggiudicandosi il primo premio assoluto di categoria. Ha inoltre partecipato ad alcuni concorsi per borse di studio indetti dal Conservatorio Paganini, vincendo nel 2014 il primo premio per la borsa “Giuseppe Ponta”, nel 2016 il primo premio per la borsa di musica da camera “Opera Pia Conservatorio Fieschi” in formazione di trio violino, violoncello e pianoforte, e nel 2021 nuovamente un premio per la borsa “Giuseppe Ponta”.

Ha tenuto il suo primo concerto solistico nel 2013 a Cutigliano, e nel 2014 è stato invitato dall’associazione “Amici del Carlo Felice e del Conservatorio N. Paganini” per un concerto al museo d’arte orientale Edoardo Chiossone di Genova. Nel febbraio 2017 ha suonato presso lo Showroom Fazioli di Milano per la rassegna “Dalla lezione al Concerto”. Si è esibito più volte anche per l’associazione Liguria Eventi e, nel giugno 2019, ha suonato in duo violino-pianoforte all’oratorio di Sant’Erasmo a Sori. Nell’ottobre 2020 ha suonato per l’associazione “Amici di Paganini”, prendendo parte alla maratona che prevedeva l’esecuzione integrale delle sonate per violino e pianoforte di Beethoven. Nel giugno 2021 si è nuovamente esibito per gli “Amici del Carlo Felice e del Conservatorio N. Paganini”, in collaborazione con Giovine Orchestra Genovese, in un concerto a Palazzo Spinola, mentre in ottobre ha tenuto un concerto a Palazzo Tursi di Genova in occasione dei “Rolli Days”.

Da ottobre 2021 è docente di pianoforte presso l’Istituto musicale “Alfredo Casella” di Novi Ligure.