Fabrizio Pavone

Inizia lo studio del violino all’età di sette anni presso la Scuola Suzuki Talent Center sotto la guida di Lee Robert Mosca. Nel 1980 e nel 1988 vince il Concorso Internazionale di Stresa nella categoria solisti. Si diploma nel 1991 presso il  Conservatorio G. Verdi di Milano sotto la guida del Maestro Osvaldo Scilla. Ha collaborato stabilmente, per più di un decennio, come solista e Primo Violino di spalla con l’Orchestra “Giovanni Pressenda” di Alba. Dal 2000 al 2005 ha ricoperto il ruolo di Primo Violino dell’Orchestra della “Compagnia d’opera italiana” e della “Sinfonica della Valle d’Aosta”. Nello stesso ruolo e fin da giovanissimo, ha svolto attività concertistica per l’Orchestra da Camera di Ivrea, l’Orchestra Filarmonica di Verona, la “Consorterie” di Aosta e l’Orchestra “Classica di Alessandria”, sia nel repertorio sinfonico che in quello operistico. Ha lavorato inoltre con l’Orchestra “Guido Cantelli” di Milano, l’Orchestra Filarmonica di Torino, l’Orchestra Rai di Milano, l’Orchestra Stabile di Basilea, l’Orchestra Filarmonica Italiana e la “Camerata Mozart” di Roma. Ha collaborato con Direttori quali Emmanuel Siffert, Paolo Ferrara, Pasquale Valerio, Guido Maria Guida, Stefano Seghedoni, Antonello Gotta, Paolo Paglia, Donald Appert e con i solisti Umberto Clerici, Francesco Manara, Gianpaolo Pretto, Mariusz Patyra, Maurizio Barboro, Costas Cotsioli. Suona con svariate formazioni cameristiche e stabilmente in duo con la pianista Cristina Leone con la quale ha partecipato per 2 anni al celebre Festival di Ravello e nel 2006 gli è stato conferito il premio Renato Bruson. Nel 2010 si è distinto per l’esecuzione integrale delle Sonate di J. S. Bach per violino e cembalo con Simeone Cordera. Particolarmente interessato alla didattica violinistica, nel 2002 ha conseguito l’ultimo dei cinque livelli che attestano la massima qualifica di docente di Metodologia Suzuki. Titolare della cattedra di violino presso l’Istituto Musicale Pareggiato di Aosta, è inoltre docente presso di violino presso l’Istituto Musicale “Alfredo Casella” di Novi Ligure ed è co-fondatore e Presidente dell’Associazione “Felice De Giardini”.