Alessandro Paolini

Allievo del Maestro Franco Pianigiani, si diploma nel 2003 al Conservatorio di Genova “Niccolò Paganini”. Successivamente prosegue gli studi con il maestro Franco Petracchi, presso i corsi di perfezionamento dell’Accademia Walter Stauffer di Cremona. Partecipa negli anni 2000, 2001 e 2002 al “Corso di Formazione e Qualificazione Orchestrale” indetto dal Conservatorio di Genova “Niccolò Paganini” lavorando con i Maestri Emilio Benzi, Peeter Maag, Piero Bellugi, Anthony Flint e Karl Martin. Nel 2004 partecipa e vince l’audizione come primo contrabbasso nell’orchestra giovanile di La Spezia “YASO” con la quale per alcuni anni collabora in varie produzioni. Nel 2005 partecipa e vince l’audizione nell’orchestra Giovanile “Luigi Cherubini” diretta dal Maestro Riccardo Muti, con la quale intraprende un percorso sia formativo che lavorativo durato 5 anni (2005-2010). Durante questa esperienza ha la possibilità di suonare in moltissimi grandi Teatri sia in Italia che all’estero (Salisburgo – Haus für Mozart, Vienna – Musikverein, Operà di Parigi, Mosca – Teatro Stanislavskij, San Pietroburgo – Auditorium del Teatro Marinskij, Teatro di San Carlo Napoli, Teatro dell’Opera di Roma, Teatro Municipale di Piacenza, Teatro Alighieri di Ravenna, Teatro Regio di Parma, per citarne alcuni) sotto la direzione, oltre ovviamente del Maestro Muti, di altri grandissimi direttori come: Claudio Abbado, Rudolf Barshai, Yuri Temirkanov, Wayne Marshall, Kurt Masur e molti altri, e accompagnare grandissimi solisti come: Leonidas Kavakos, Vadim Repin, Johannes Moser, Alexander Lonquich, Martin Gabriel. Con questa orchestra ricopre i ruoli di Contrabbasso di fila e concertino.

Attualmente collabora con alcune orchestre del Nord Italia come: Teatro Carlo Felice, Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI di Torino, Milano Classica, Orchestra Sinfonica di Asti, Orchestra Giovanile del Piemonte, Orchestra Sinfonica di San Remo, Orchestra Sinfonica di Savona, Orchestra Classica di Alessandria, Filarmonica di Chiavari.

Nel 2015, 2016 e 2017 partecipa alle tre edizioni del Festival di Sanremo in qualità di concertino e primo contrabbasso.

BASSO ELETTRICO

Attualmente ricopre il ruolo di bassista e contrabbassista nella storica prog band Garybaldi con la quale ha registrato diversi dischi e suonato in molte città in tutta Italia. Nel 2014 partecipa al tributo a Jimi Hendrix svoltosi durante la Fiera Internazionale della Musica (FIM) accompagnando alcuni dei migliori chitarristi interpreti di Hendrix come Tolo Marton, Marco Zoccheddu, Andrea Cervetto. Tra le varie collaborazioni, in qualità di bassista, svolte nel corso degli anni possiamo inoltre citare: Rondò Veneziano, Orchestra Bailamme, Alessia Ramusino (BMA music), Roberta Barabino.

MUSICA ELETTRONICA

Frequenta, durante il triennio tra il 2009 ed il 2012, i corsi di Musica Elettronica presso il Conservatorio di Genova “Niccolò Paganini” partecipando alle varie iniziative ad esso legate come concerti e masterclass (Micael Edwards, Laura Catrani, Michele Marelli). Collabora da alcuni anni al progetto di Federico Bagnasco, Le Trame del Legno, in qualità di produttore ed autore nella fase di registrazione del disco, mentre nei concerti ricopre il ruolo di secondo contrabbasso e live electronics. Nell’estate 2012 partecipa alla IX edizione del Premio Nazionale delle Arti in qualità di

compositore per la sezione “Musica Elettronica e Nuove Tecnologie” con il brano “47” per arpa e live electronics. Il brano viene scelto fra i migliori quattro e quindi pubblicato nel CD contenente le registrazioni live della serata finale. Nel 2013 partecipa alla sonorizzazione della mostra “Il Gran Teatro dei Cartelami” a Palazzo Ducale. Nel 2014 partecipa con il suo brano O.B.E. alla rassegna Corpi Urbani, in villa Bombrini, Cornigliano. Il brano utilizza il Software Eyesweb, sviluppato a Casa Paganini.

ESPERIENZE DI INSEGNAMENTO

Nel corso degli anni accumula numerose esperienze di insegnamento sia di Contrabbasso che di Basso elettrico, sia privatamente che seguendo allievi del conservatorio “Niccolò Paganini” di Genova. Un breve elenco di scuole, circoli ed associazioni per le quali ha svolto il ruolo di docente: Associazione L’Ippocampo, Circolo Mandolinistico Risveglio (Ge Sampierdarena), Circolo Bagoon (Ge Centro storico), Istituto musicale Alfredo Casella (Novi Ligure).